Orticaria e rash cutanei (appunti di clinica)

Come interpreta la Medicina Tradizionale Cinese orticaria e rash cutanei?
Come sempre la Medicina Tradizionale Cinese analizza le manifestazioni specifiche della persona per capire quale sia lo squilibrio interno che ha portato alla comparsa e lo sviluppo di queste condizioni cliniche.
Per entrambe le condizioni (orticaria e rash cutanei), la medicina cinese descrive diverse sindromi possibili e di conseguenza diversi trattamenti possibili: vediamo e descriviamone le principali suggerendo anche delle indicazioni sui punti da stimolare in agopuntura e tuina/digitopressione.

 

Orticaria e rash cutanei Feng yin zhen: “eruzione occulta da Vento”

La medicina cinese classifica in generale orticaria e rash cutanei come Feng yin zhen, “eruzione occulta da vento”.

Il vento infatti causa prurito, sintomi di intensità variabile, manifestazioni migranti.

In medicina tradizionale cinese si hanno quattro diversi quadri all’interno di questa macro categoria:

  • Forma da attacco di Vento-Calore, avremo una sensazione di calore e bruciore dei ponfi, forte prurito con rossore intenso.
  • Forma da attacco di Vento-Freddo, calore e bruciore dei ponfi non intensi, forte prurito e lieve rossore.
  • Forma da Calore nel Sangue (Xue), soprattutto da cause emotive, che dà orticaria cronica.
  • Forma da Umidità nello Stomaco e negli Intestini, molto legata ad una dieta ricca di cibi grassi e piccanti, con dolori addominali, nausea, vomito, stipsi.

Infine ricordiamo l’importanza del deficit di Weiqi (qi difensivo), che compare nei soggetti deboli o convalescenti, per l’emergere di questi quadri di disarmonia.

Trattamento

Il trattamento consiste nel disperdere il Vento ed attivare il Sangue per attenuare il prurito.

I risultati dell’agopuntura sono eccellenti, e i punti che propongo possono essere utilizzati anche all’interno di un trattamento tuina.

Punti principali da considerare in tutte le forme e nella forma da Calore nel Sangue:

  • LI11/Quchi
  • SP6/Sanyinjiao
  • SP10/Xuehai
  • ST36/Zusanli.

In caso di Vento-Calore aggiungere:

  • LI4/Hegu
  • GV14/Dazhui
  • GB20/Fengchi
  • GB31/Fengshi
  • BL17/Geshu
  • BL40/Weizhong

In caso di Vento-Freddo aggiungere:

  • GB20/Fengchi
  • BL12/Fengmen
  • LU7/Lieque

In caso di Umidità nello Stomaco e negli Intestini:

  • LI4/Hegu
  • SP9/Yinlingquan

Trattare 1 volta al giorno negli attacchi acuti, quindi 1-2 volte alla settimana al fine di risolvere del tutto la condizione.

 

Prevenzione

Gli individui soggetti ad accumulo di Umidità-Calore dovrebbero limitare al massimo l’ingestione di alcuni cibi e bevande quali:

  • cibi piccanti e grassi
  • dolci
  • agnello
  • cappone
  • gamberi
  • alcool
  • caffè

Per concludere segnalo un lavoro scientifico sull’argomento pubblicato nel 1998:

https://jamanetwork.com/journals/jamadermatology/article-abstract/189555

 

Vito Marino medico agopuntore

 

Ultima revisione 07/07/2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.