Digitopressione auto-somministrata per l’insonnia

Digitopressione auto-somministrata per il disturbo d’insonnia: uno studio randomizzato controllato

In questo studio si è valutata l’efficacia della digitopressione autosomministrata nell’alleviare l’insonnia.

Uno studio randomizzato controllato è stato condotto su 200 partecipanti che soffrivano di insonnia. I partecipanti idonei sono stati randomizzati nel gruppo digitopressione o nel gruppo di controllo (gruppo di educazione all’igiene del sonno. Entrambi i gruppi hanno frequentato i corsi di formazione assegnati), due sessioni, 2h ciascuno e poi sono stati seguiti alle settimane 4 e 8.
Il risultato primario era la gravità dell’insonnia e la relativa compromissione dell’attività diurna misurata attraverso l’Insomnia Severity Index. Altre forme di valutazione sono state, tra le altre, un diario del sonno di 7 giorni, la scala dell’ansia e della depressione ospedaliera e altri.

Il gruppo di digitopressione ha mostrato un miglioramento significativamente maggiore nel punteggio dell’Insomnia Severity Index rispetto al gruppo di educazione all’igiene del sonno alla settimana 4 e alla settimana 8.
Inoltre, il gruppo di digitopressione ha mostrato una maggiore riduzione del punteggio dell’ansia della scala dell’ansia e della depressione dell’ospedale e del punteggio della depressione della scala dell’ansia e della depressione dell’ospedale alla settimana 8.

Conclusioni

La digitopressione insegnata in un breve corso di formazione è un approccio fattibile ed efficace per migliorare il sonno e i relativi disturbi diurni e problemi di umore nelle persone con disturbo di insonnia.

Fonte: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/35193046/

Sull’insonnia leggi anche https://www.medicinacinesenews.it/agopuntura-per-linsonnia-scaricare/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.