MTC - Cuore e intestino tenue

Rispondi [phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
Admin
Site Admin
Messaggi: 176
Iscritto il: 12/04/2017, 19:18
Contatta:

MTC - Cuore e intestino tenue

Messaggio da Admin » 05/06/2017, 19:54

MTC - Cuore e intestino tenue

Il cuore è l'imperatore del corpo. Ha funzioni di tipo yang, di sospingere il sangue, di custodire lo Shen (sfera spirituale e psichica che permette all'individuo di percepire la propria esistenza e di rapportarsi in modo corretto con il mondo esterno), di governare e patrocinare i vasi sanguigni, di gestire la sudorazione, si manifesta al volto e controlla la lingua (fonazione).
Si rapporta strettamente all'intestino tenue, controlla le attività polmonari e della milza, viene controllato dalle funzioni renali ed epatiche. Il suo canale energetico nasce al centro dell'ascella e termina al mignolo della mano.
Il cuore sospinge il sangue e fa in modo che giunga ad ogni più piccola parte del corpo. Poiché lo Shen viene veicolato dal sangue, il cuore sospingendo il sangue fa in modo che ogni parte dell'organismo partecipi all'unità individuale per cui l'individuo percepisce correttamente il proprio corpo e la sua interezza; per esempio quando vi è una forte perdita di sangue, la persona non si sente più integra, tende a perdere i contatti con il mondo esterno. Il cuore custodisce lo Shen e per mezzo del sangue fa in modo che giunga in tutto il corpo, come appena illustrato.
Il cuore si manifesta al volto con il colorito rosso. Alcune persone quando si sentono osservate, o imbarazzate, o emozionate, tutte sensazioni che coinvolgono fortemente lo Shen e quindi anche il sangue, manifestano il proprio stato psichico con il rossore del volto.
Il cuore si manifesta anche con la sudorazione principalmente a carico della testa e delle mani, come accade a molte persone agitate o ansiose, che hanno le mani bagnate di sudore.
Il cuore ha funzioni di controllo sulla lingua e sulla fonazione, controlla che le parole siano pronunciate correttamente e che l'eloquio sia comprensibile. Questa funzione è strettamente legata allo Shen ed all'equilibrio psichico, infatti le persone agitate o turbate, dal punto di vista psichico, hanno una parlata spesso incomprensibile, precipitosa o eccessivamente lenta e tentennante.
Il cuore gradisce il sapore salato e acido, ma è disturbato dall'eccessivo sapore amaro e dolce. Dal punto di vista patologico il cuore soffre per questioni psichiche e per la eccessiva presenza di calore.
La passione, la bramosia, il senso di colpa e lo shock attaccano il cuore e ne determinano lo squilibrio. La Febbre, la tossicosi, l'eccessiva presenza esterna di calore, inducono patologia cardiaca e l'eccessiva agitazione del sangue e dello Shen.
A seguito della malattia di cuore, la milza riceve delle alterazioni, principalmente psichiche come rimuginazione, depressione, il polmone viene disequilibrato, con manifestazioni di depressione, perdita dell'autostima, tendenza al suicidio, difficoltà respiratorie con oppressione toracica, il rene viene danneggiato, con perdita della volontà o con temerarietà esasperata, lombalgia, disfunzioni sessuali a carattere ipereccitativo.
Tuttavia le principali alterazioni avvengono a carico del circolo sanguigno con fenomeni gravi di stasi come sindromi anginose, infarto del miocardio, arteriopatie periferiche, ictus, fenomeni cerebrovascolari temporanei o permanenti, e di perdita come per le emorragie di vario genere.
Il viscere legato al cuore è l'intestino tenue che ha funzioni di accogliere il prodotto della distillazione alimentare avvenuta nello stomaco. Nell'intestino tenue avviene un grande assorbimento di liquidi.
Il canale energetico di intestino tenue inizia al mignolo e prosegue sulla parte dorsale dell'arto superiore, transita sulla spalla, sul collo e termina il suo percorso nei pressi del trago. In genere l'intestino tenue si ammala per la presenza di eccessivo calore che gli può derivare dall'organo al quale è legato (il cuore) o, più spesso, da una alimentazione scorretta o contaminata, come nel caso di frutti di mare non cotti, frutta o verdura con residui terrosi, alimenti tossici o contaminati chimicamente.
Tuttavia l'ileo può ammalarsi anche per la presenza di freddo derivantegli da una alimentazione costituita da alimenti troppo freddi o raffreddanti, come succhi di frutta, latticini, verdura e bevande fredde di frigorifero, o per freddo proveniente dall'esterno a seguito di una impropria e repentina esposizione alle avverse condizioni atmosferiche (cit)"

https://www.facebook.com/groups/2819829 ... 586462101/


----

www.medicinacinesenews.it

Rispondi [phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti