Esame della lingua (teoria)

Osservazione della lingua, palpazione dei polsi ed altri metodi tradizionali utilizzati dalla medicina cinese per la valutazione energetica
Rispondi [phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
Admin
Site Admin
Messaggi: 176
Iscritto il: 12/04/2017, 19:18
Contatta:

Esame della lingua (teoria)

Messaggio da Admin » 17/04/2017, 19:54

DAL GRUPPO FB MEDICINA TRADIZIONALE CINESE


"Esame della lingua in Medicina Tradizionale Cinese
Raccolta di post pubblicati sul gruppo FB Medicina Tradizionale Cinese da Vito Marino (Asso Qi)

Post pubblicati da aprile 2015 a seguire. Fonte: elaborazione di Vito Marino delle lezioni di Leung Kwok-po preparata per scopi didattici.



(I)
INTRODUZIONE

La valutazione della lingua fa parte della Osservazione.

1) Interesse.

L’osservazione della lingua dà delle informazioni sull’insieme delle funzioni degli organi e dei visceri, sullo stato del sangue e dell’energia, sullo yin e sullo yang. Inoltre, in caso di attacco del corpo da parte di uno o più xieqi, l’esame della lingua precisa la natura degli xieqi (freddo calore, etc.), la forza di resistenza dell’organismo (zhengqi), e permette di seguire l’andamento dello squilibrio energetico.

2) Vantaggi dell’esame della lingua.

Questo esame è il più affidabile tra gli elementi classici della valutazione energetica in MTC: è il più oggettivo e facile da apprendere.

La lingua ci può aiutare nel seguire un trattamento. Nel corso di una trattamento il miglioramento precede spesso il miglioramento dell’aspetto della lingua. Tuttavia, fino a che l’aspetto della lingua non è tornato normale, non possiamo dire di avere ottenuto il completo riequilibrio, e il trattamento dovrà perciò proseguire o essere modificato.

PRINCIPI DI OSSERVAZIONE

1) Condizione d’esame:

Utilizzare se possibile la luce naturale. Non fare rimanere il cliente troppo tempo con la lingua protrusa, perché dopo pochissimo essa tende a diventare un pò più scura e asciutta: non superare i 10-20 secondi, eventualmente si potrà ricominciare più volte, ad intervalli. Il cliente non deve fare troppo sforzo: la lingua dovrà essere sporta ma senza eccessiva tensione, altrimenti anche in questo caso la lingua diventerà un pò più scura.

2) Significato generale dello studio della lingua:

Lo studio della lingua comprende due capitoli: l’esame del corpo della lingua e l’esame dell’induito

Corpo e induito non hanno la stessa importanza: quando, nel corso di uno squilibrio energetici, il corpo della lingua conserva un aspetto normale mentre l’induito è evocatore di uno squilibrio grave, l’aspettativa resta buona.

(II)
3) Protocollo di esame della lingua:

Possiamo dividere questo studio in cinque tempi: 3.1) Lo SHEN della lingua, 3.2) Il colore del corpo della lingua, 3.3) La forma del corpo della lingua: – la morfologia, – la struttura, – la consistenza, 3.4) La mobilità, 3.5) L’induito: – il colore, – la trama.

I CINQUE TEMPI DELL’ ESAME e LINGUA NORMALE

1) Shen della lingua.

Una lingua “ha dello Shen” se è morbida, con una apparenza di vitalità, di freschezza, con un riflesso alla luce. In presenza di questa chiarezza, anche in caso di squilibrio energetico grave, il cliente ha delle buone possibilità di riequilibrio.

2) Colore del corpo della lingua.

La tinta normale è rosea. La lingua è la “gemma” del cuore: è il cuore che spinge il sangue fino alla lingua e le dà il suo colore rosso. Lo stomaco è l’origine dei liquidi e la lingua riceve i liquidi dallo stomaco che le danno il suo chiarore. Dunque il normale colore roseo corrisponde ad un buon funzionamento dello stomaco e del cuore.

3) Forma del corpo della lingua.

Morfologia. La lingua deve essere larga alla radice e deve andare restringendosi verso la punta. Può essere anormalmente sottile o spessa, stretta o larga, lunga o corta.

Struttura e consistenza. Più o meno dura o molle, può avere delle anomalie di struttura (fissure, per esempio). Una modificazione patologica del corpo della lingua indica in prima istanza uno stadio già cronico dello squilibrio energetico.

Mobilità della lingua. La lingua può essere mobile e morbida o rigida, o presentare dei movimenti involontari, etc.

4) Induito (patina).

In generale, l’induito riflette il funzionamento dei visceri, la presenza e forza dei xieqi, lo stato normale o anormale dei liquidi organici.

Nelle squilibri energetici di origine esterna, lo studio dell’induito permette di conoscerne la natura (freddo, calore, umidità, secchezza) e lo stato di gravità. Nelle squilibri energetici acuti di origine esterna l’aspetto della lingua si può modificare molto velocemente.



(III)

MODIFICAZIONI: COLORE DEL CORPO

1) Lingue pallide.
a1) Lingua pallida a causa di un Vuoto di Qi o Vuoto di Yang. La lingua è leggermente umida, può essere gonfia, può conservare sui bordi l’impronta dei denti.
a2) Lingua pallida per Vuoto di Xue. La lingua è piuttosto asciutta e il corpo della lingua potrà essere sottile (tanto più quanto più il Vuoto di Xue è cronico). La presenza di fissure è fortemente evocatrice di questo tipo di squilibrio.

2) Lingua di colore normale.

Il colore può essere normale all’inizio di uno squilibrio energetico di origine esterna o all’inizio di uno stato di Vuoto o di Pienezza. Se il colore è normale in una condizione cronica, significa non gravità.

3) Lingue rosse.

a) Significato generale: presenza di Calore. Più il rosso è intenso, evidente, maggiore è il Calore.

– In caso di squilibri energetici di origine interna, questo colore evoca sia un Accumulo di Calore Interno, sia un Vuoto di Yin e/o di Liquidi Organici-JingYe.

Abitualmente lingua rossa con induito presente significa Calore in Eccesso, Pienezza, lingua rossa senza induito significa Calore da Vuoto (Vuoto di Yin).

b) Significato secondo la topografia della lingua: la colorazione rossa non è sempre ripartita uniformemente ma spesso è concentrata in certe zone.

b1) Punta della lingua: In questo caso si parla di Fuoco del Cuore. Segno di Cuore in Pienezza: presenza di induito. Segno di Cuore in Vuoto: assenza di induito.

b2) I bordi della lingua. Se i bordi sono leggermente rossi ciò è dovuto ad una Stasi di Qi di Fegato. Se i bordi sono nettamente rossi o lingua rossa con bordi ancora più rossi: presenza di Fuoco di Fegato.

b3) Presenza di una placca rossa al centro della lingua significa Calore allo Stomaco.

c) Puntine rosse e tacche rosse significano presenza di Calore.

(IV)

4) Lingue porpora
a) Significato. Il colore porpora della lingua significa Blocco di Sangue. Secondo l’origine di questo Blocco, questa tinta può avvicinarsi al blu o al rosso.

b) Tipi frequenti di lingua porpora. Colorazione porpora omogenea di tutta la lingua: Blocco di Sangue, la cui origine deve essere precisata dal contesto. Tinta porpora localizzata ai bordi: Blocco di sangue di Fegato. Colore porpora localizzato al centro: Blocco di Sangue allo Stomaco. Aspetto porpora della punta: Blocco di Sangue di Cuore.
c) Macchie porpora, o blu, o scure. Localizzate alla punta: Blocco di Sangue di Cuore. Localizzate al centro: Blocco di Sangue dello Stomaco. Localizzate ai bordi: Blocco di Sangue di Fegato. Localizzate alla base: Blocco di Sangue al Jiao inferiore.

5) Lingue blu.

Il colore blu della lingua, che è un aggravamento di una lingua pallida, significa Freddo Interno. La presenza di macchie bluastre su una lingua significa Blocco di Sangue, sia attuale, a causa di Freddo, di Vuoto di Energia o di Yang, sia testimone di un Blocco di Sangue pregresso come negli squilibri energetici in corso di problemi cardiocircolatori o traumatici.

6) Faccia inferiore della lingua e vene sub-linguali.

Di solito le vene sub-linguali sono appena visibili o non visibili. Le modificazioni del loro aspetto danno soprattutto informazioni sugli Organi del Riscaldatore Superiore: Cuore, Polmone, Cavità Toracica.

Vene distese, gonfie: Vuoto di Energia (Cuore o Polmone). Vene gonfie di calore porpora, scuro: Blocco di Sangue.

(IV)

FORMA DEL CORPO DELLA LINGUA

La lingua è un “tendine”, l’Energia le dà il movimento, il Sangue il Volume. Il movimento, e dunque la contrazione muscolare dipendono dall’Energia e dal buon funzionamento del Fegato. In MTC, la “carne” e la troficità dipendono dal Sangue e dai Liquidi che nutrono i tessuti e in particolare dal buon funzionamento della Milza.

Forma, consistenza, trama:

a) Spessore.

a1) Lingua sottile: Vuoto. Sottile e pallida evoca un Vuoto di Sangue. Sottile e rossa significa Vuoto di Yin.

a2) Lingua gonfia: stato di Pienezza e Stasi dei Liquidi. Lingua gonfia e pallida indica sia Accumulo di Umidità o Flegma (Pienezza), sia Vuoto di Qi o di Yang della Milza o del Rene). Lingua gonfia di colore normale significa spesso Accumulo di Umidità. Lingua gonfia e rossa significa presenza di Umidità-Calore. Lingua gonfia e porpora indica alcoolismo con Accumulo di Umidità-Calore, o “Veleni”.

a3) Gonfiori localizzati della lingua. Gonfiore e rossore della punta della lingua indica un problema di Fuoco del Cuore. Gonfiore e rossore del bordo della lingua in una lingua rossa indica Fuoco del Fegato. Gonfiore dei bordi in una lingua non rossa evoca una Stasi di Qi del Fegato. Lingua a “martello”, gonfia, sembra disposta di traverso al suo terzo anteriore, corrisponde ad un Vuoto molto cronico di Sangue e di QI.

b) Lunghezza della lingua.

Lingua lunga significa Calore del Cuore.

Lingua corta o retratta indica Freddo (se corta e umida di colore pallido o bluastro), Accumulazione Interna di Tan Umidità (se corta e larga), o consumo dei Jinye nel corso di una condizione febbrile (se corta, secca e di colore rosso scuro).

c) Curvature della lingua.

Punta ricurva verso l’alto: Calore/Cuore Pienezza. Punta ricurva verso il basso: Calore/Cuore Vuoto.

d) Larghezza della lingua.

Lingua stretta, magra. Se pallida: Vuoto di Xue e di QI. Se rossa: Vuoto di Yin con Calore.

Lingua larga. Larga, sottile, piatta, distesa: Vuoto di Yang. Larga e gonfia, riempie la bocca: stesso significato di una lingua gonfia.



(V)
FORMA DEL CORPO DELLA LINGUA

La lingua è un “tendine”, l’Energia le dà il movimento, il Sangue il Volume. Il movimento, e dunque la contrazione muscolare dipendono dall’Energia e dal buon funzionamento del Fegato. In MTC, la “carne” e la troficità dipendono dal Sangue e dai Liquidi che nutrono i tessuti e in particolare dal buon funzionamento della Milza.

Forma, consistenza, trama:

a) Spessore.

a1) Lingua sottile: Vuoto. Sottile e pallida evoca un Vuoto di Sangue. Sottile e rossa significa Vuoto di Yin.

a2) Lingua gonfia: stato di Pienezza e Stasi dei Liquidi. Lingua gonfia e pallida indica sia Accumulo di Umidità o Flegma (Pienezza), sia Vuoto di Qi o di Yang della Milza o del Rene). Lingua gonfia di colore normale significa spesso Accumulo di Umidità. Lingua gonfia e rossa significa presenza di Umidità-Calore. Lingua gonfia e porpora indica alcoolismo con Accumulo di Umidità-Calore, o “Veleni”.

a3) Gonfiori localizzati della lingua. Gonfiore e rossore della punta della lingua indica un problema di Fuoco del Cuore. Gonfiore e rossore del bordo della lingua in una lingua rossa indica Fuoco del Fegato. Gonfiore dei bordi in una lingua non rossa evoca una Stasi di Qi del Fegato. Lingua a “martello”, gonfia, sembra disposta di traverso al suo terzo anteriore, corrisponde ad un Vuoto molto cronico di Sangue e di QI.

b) Lunghezza della lingua.

Lingua lunga significa Calore del Cuore.

Lingua corta o retratta indica Freddo (se corta e umida di colore pallido o bluastro), Accumulazione Interna di Tan Umidità (se corta e larga), o consumo dei Jinye nel corso di una condizione febbrile (se corta, secca e di colore rosso scuro).

c) Curvature della lingua.

Punta ricurva verso l’alto: Calore/Cuore Pienezza. Punta ricurva verso il basso: Calore/Cuore Vuoto.

d) Larghezza della lingua.

Lingua stretta, magra. Se pallida: Vuoto di Xue e di QI. Se rossa: Vuoto di Yin con Calore.

Lingua larga. Larga, sottile, piatta, distesa: Vuoto di Yang. Larga e gonfia, riempie la bocca: stesso significato di una lingua gonfia.

(VI)
e) Impronta dei denti.

Vuoto di Yang o Vuoto di Qi, spesso della Milza. Accumulo di Freddo-Umidità o di Flegma.

f) Trama. Le fissure.

La presenza di fissure significa Vuoto di Xue o Vuoto di Yin, tanto più grave quanto più le fissure sono numerose e profonde sulla superficie della lingua.

Fissure su una lingua rossa: Calore che brucia i Jinye. Fissure su una lingua pallida: Vuoto di Xue o Jinye che non irrigano la lingua.

(VII)
g) Mobilità della lingua.

Mobilità normale della lingua.

Domandiamo al cliente di sporgere la lingua, e questo movimento si deve fare con forza e morbidezza senza eccessi. La lingua esce quasi perpendicolarmente dalla bocca e rientra facilmente.
Mobilità anormale o tonicità anormale.
Se il movimento di tirare fuori la lingua è esagerato, lo Yang è in Eccesso. Se il cliente tira fuori la lingua senza forza o se la lingua tende a cadere: Vuoto di QI o Vuoto di YANG, Vuoto di Yang di Cuore.
Lingua tesa, rigida.
Febbre elevata, Calore che penetra in profondità, Ostruzione interna da Flegma, Vento Interno, a volte lingua normale negli anziani.
Lingua atonica, lingua flaccida.
Il corpo è molle, flaccido, poco mobile. E’ l’opposto di una lingua rigida.
Lingua flaccida e pallida: Vuoto di QI e XUE. Lingua flaccida e rossa: Vuoto di Yin e Qi.
Lingua deviata.
Quando il cliente sporge la lingua, questa viene fuori obliquamente.
Se la lingua è pallida: Vuoto di XUE e di QI. Se la lingua è rossa: Vento Interno o Attacco diretto del Vento.
Lingua retratta.
E’ un segno critico. Si parla di “esaurimento dei tendini”, problema grave del Fegato.
Lingua tremolante.
Un lieve tremore è fisiologico. 
Un tremore esagerato indica: se la lingua è rossa con induito, una Pienezza come Fuoco di Fegato o Vento di Fegato, se è rossa senza induito, un Vuoto di Yin che produce Vento Interno, se la lingua è pallida, un Vuoto di Xue e QI, o Vuoto di QI e di Cuore, o Vuoto di YANG di Milza.
Parestesie o paralisi linguali.
Questo segno evoca Vento Interno da Vuoto di XUE di Fegato o Vento Interno da Flegma.



(VIII)
INDUITO LINGUALE

Istologia
. L’induito linguale è chiamato in cinese “Tai”, pelliccia o muschio. E’ costituito dall’insieme delle estremità delle papille. Una lingua normale deve avere un induito.
2) Origine e formazione.
a) Lo Stomaco: Il processo della digestione lascia nello Stomaco dei “sottoprodotti”, delle sostanze “torbide”, che passeranno all’Intestino per essere evacuate. E’ una parte di queste sostanze “torbide” che sale alla lingua per formare l’induito.
3) Aspetto normale dell’induito.
L’induito normale è bianco sottile e leggermente umido, sottile da non mascherare la superficie della lingua, che resta visibile. Se non possiamo distinguere il corpo della lingua, l’induito si definisce “spesso”. L’induito normale è più sottile sulla punta e ai bordi, leggermente più spesso al centro e ancora più spesso alla radice. Il film di saliva che ricopre l’induito riflette lo stato dei Liquidi Organici Jin Ye.
4) Modificazioni particolari dell’induito.
Alimenti come caramelle, liquirizia, caffè, modificano il colore di lingua e induito. Anche certe medicine possono colorare variamente lingua e induito.



(IX)
MODIFICAZIONI DELL’ INDUITO LINGUALE

1) Consistenza dell’induito.
 Induito secco. L’induito secco significa: Eccesso di Calore che brucia i Liquidi; perdite anormali di liquidi; insufficiente produzione di Liquidi, Vuoto di Sangue, Vuoto di Yin. Lo troviamo anche in un cliente con edemi o ascite, oppure in caso di Vuoto di Yang grave (il Qi è troppo debole o bloccato dall’Accumulazione di Umidità, e non può fare pervenire i Liquidi alla lingua).
Induito vischioso. Liscio, di aspetto oleoso, appiccicoso, significa Accumulazione di Umidità o Flegma.
Induito grasso. Significa Accumulazione di Umidità o Flegma.
Induito di aspetto a “formaggio di soia”. Significa: Eccesso di Calore, Accumulazione di Calore-Umidità, Catarri-Calore, Calore-Pienezza dello Stomaco.

2) Spessore dell’induito

Lo spessore dell’induito indica la forza delle xieqi e la progressione o regressione della malattia. Induito spesso indica xieqi forti, mentre induito sottile indica xieqi deboli. Se l’induito si ispessisce, la condizione si aggrava, se si assottiglia si può pensare che la condizione sta migliorando.

3) Colore dell’induito

L’induito può presentarsi bianco, giallo, o grigio-nerastro.

Induito bianco. 1) Un induito bianco sottile e modicamente idratato è normale, ma può anche indicare che la xieqi non è penetrata all’interno e la zhengqi non è danneggiata. 2) Un induito bianco sottile e umido indica Attacco di vento-freddo; se bianco, spesso e umido indica freddo-umidità o tan-freddo. 3) Un induito estremamente asciutto, sottile e bianco indica insufficienza dei jinye. Un induito spesso, asciutto e bianco indica accumulazione di secchezza. Un induito spesso, vischioso e banco indica tan-umidità.

Induito giallo. Un induito giallo indica calore. 1) Un induito sottile, asciutto, giallo indica danno dei jinye da parte del calore patogeno. 2) Induito vischioso e giallastro indica umidità-calore. 3) Induito giallo scuro giallo oro vecchio”, o “giallo bruciato”: calore pienezza. 4) Induito bianco giallastro indica fase iniziale di trasformazione del freddo in calore con passaggio del fattore patogeno all’interno.

Induito grigio-nerastro. Un induito grigio-nerastro indica la presenza di una xieqi esuberante."

Rispondi [phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bogatkoei e 1 ospite