Riflessioni sull’ azione immediata dell’agopuntura sul dolore

Tra gli studi citati dal lavoro “Comparazione tra azione della morfina e azione dell’agopuntura e azione immediata dell’agopuntura” (condiviso anche sulla pagina Facebook di Medicina Cinese News), alcuni sono stati condotti con una metodica che da una parte soddisfa i criteri di scelta e “leggibilità” di un lavoro scientifico, dall’altro fa sicuramente storcere il naso agli addetti ai lavori esperti di MTC.

Per esempio, in uno studio giapponese sulla lombalgia il trattamento si è basato sulla scelta del punto più dolente alla palpazione, indipendentemente dal fatto che fosse un punto di agopuntura o meno, anche se “un punto dolente è un punto di agopuntura”. In un altro studio giapponese sulla dismenorrea con dolore in atto, è stato selezionato solo SP6. In un terzo studio sul dolore al ginocchio da osteoartrite, la scelta è caduta da su GB34, SP9, SP10, ST34 e ST36. E così via.

Ma stiamo parlando di trattamenti che sono stati efficaci, che cioè hanno ridotto il dolore immediatamente: vediamo anche il punto di vista del paziente. Come scritto nell’articolo citato, “Massimo effetto della morfina dopo 20′ (via endovenosa) o 60′ (via orale). Massimo effetto dell’agopuntura da immediato a dopo 15-30′. Durata dell’effetto della morfina 3-7h. Massimo effetto dell’agopuntura 3 giorni.

Pertanto, l’ azione immediata dell’agopuntura può avere il significato clinico di possibile alternativa ai farmaci nella gestione del dolore, con effetti anche immediati, tenendo conto anche del fatto che i farmaci usati nella gestione del dolore sono in genere gravati da effetti collaterali a volte importanti.

Inoltre, i benefici dell’effetto analgesico immediato dell’agopuntura possono indurre più di buon grado i pazienti a ricevere poi trattamenti di agopuntura a lungo termine e condotti secondo crismi più ortodossi.

Insomma, “non dobbiamo sovrapporre il nostro sistema di credenze a quello del nostro paziente/cliente”, bensì adattarci flessibilmente alle sue richieste nella comune ricerca di un beneficio sia nell’immediato sia nel tempo.

 

Vito Marino
medico agopuntore, maestro di qigong

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: