Orticaria e rash cutanei (appunti di clinica)

Feng yin zhen: “eruzione occulta da Vento”

In medicina tradizionale cinese si ha:

  • Forma da attacco di Vento-Calore, avremo una sensazione di calore e bruciore dei ponfi, forte prurito con rossore intenso.
  • Forma da attacco di Vento-Freddo, calore e bruciore dei ponfi non intensi, forte prurito e lieve rossore.
  • Forma da Calore nel Xue, soprattutto da cause emotive, che dà orticaria cronica.
  • Forma da Umidità nello Stomaco e negli Intestini, molto legata ad una dieta ricca di cibi grassi e piccanti, con dolori addominali, nausea, vomito, stipsi.

Infine ricordiamo l’importanza del deficit di WeiQi, che compare nei soggetti deboli o convalescenti.

Terapia

La terapia consiste nel disperdere il Vento ed attivare il Xue per attenuare il prurito.

I risultati dell’agopuntura sono eccellenti.

Punti principali:

  • LI11/Quchi SP6/Sanyinjiao
  • SP10/Xuehai
  • ST36/Zusanli.

In caso di Vento-Calore aggiungere:

  • LI4/Hegu
  • LI11/Quchi
  • GV14/Dazhui, GB20/Fengchi
  • GB31/Fengshi
  • BL17/Geshu
  • BL40/Weizhong

In caso di Vento-Freddo aggiungere:

  • GB20/Fengchi
  • BL12/Fengmen
  • LU7/Lieque

In caso di Umidità nello Stomaco e negli Intestini:

  • LI4/Hegu
  • LI11/Quchi
  • SP9/Yinlingquan
  • SP10/Xuehai

Trattare 1 volta al giorno negli attacchi acuti, quindi 1-2 volte alla settimana al fine di risolvere del tutto la condizione.

 

Prevenzione

Gli individui soggetti ad accumulo di Umidità-Calore dovrebbero limitare l’ingestione, o evitarla del tutto, di alcuni cibi e bevande, quali: cibi piccanti e grassi, dolci, agnello, cappone, gamberi, alcool e caffè.

 

Autore: Vito Marino, medico agopuntore Studio Adelasia