Qi originario – Yuanqi 元氣

Significati

元  yuan, come di regola nella lingua conese, ha molti significati, rappresentando più un ambito semantico che un solo “oggetto”.

I significati più importanti sono primo, primario, basilare, fondamentale, capo, principale, vecchio, eminente, originario.

In MTC, insieme a , i caratteri indicano la  “energia originaria”.

Il termine è entrato in uso a partire dalla Dinastia Han, trovandosi nel capitolo “Lu Li Zhi Shang” 律历志上 del Libro degli Han “Han Shu”.

Lo Yuanqi è la più importante e fondamentale forma di Qi, e origina dai genitori.

Sotto forma di Jingqi costituisce la sostanza materiale di base che costituisce il corpo umano e che ne mantiene le attività funzionali. Dopo la nascita, è nutrita dalle sostanze fondamentali dell’alimentazione, il Jing acquisito

Lo Yuanqi è conosciuto anche come Qi del rene, ed è distribuito all’intero corpo dalle funzioni del Triplice Riscaldatore (Sanjiao). Favorisce e promuove le attività degli Zangfu e dei tessuti.

Qi originario nel rene

Le caratteristiche del qi originario nel rene comprendono tre aspetti:

  • permettere e favorire la crescita e lo sviluppo del corpo e mantenerne le funzioni riproduttive; in caso di debolezza di Yuanqi vi potrà essere ritardato accrescimento e incapacità di procreare;
  • promuovere la trasformazione del qi per regolare il metabolismo dell’acqua e l’escrezione delle urine; in caso di debolezza di questa funzione i liquidi si potranno accumulare;
  • consolidare lo sperma e ricevere l’aria fresca inalata per garantire le funzioni del rene di immagazzinare il jing e ricevere il qi; se Yuanqi è debole lo sperma sarà troppo liquido e il respiro corto e debole.

Yuanqi è distribuito in tutto il corpo per riscaldarlo e promuove tutte le attività funzionali degli zangfu: per mette alla milza di governa il trasporto e la trasformazione; al polmone di governare la respirazione; al cuore di dominare il sangue; al fegato di controllare la libera circolazione del qi, etc.

Dalla condizione dello Yuanqi dipende la pienezza delle funzioni vitali e, in definitiva, della vita stessa.

Yuanqi fa parte di quello che si può definire “yang dell’organismo” e a volte viene compreso, insieme a rene yang, pericardio xinbao, mingmen nel concetto molto complesso di Fuoco Ministro.

Volendo fare una similitudine tra la MTC e la conoscenza moderna dell’essere umano, si potrebbe dire che lo Yuanqi comprende il concetto di “progetto genetico”, tutto il potenziale che può esprimersi nel corso della vita.

Per esempio, la possibilità di diventare più o meno alti a seconda delle condizioni alimentari o del tipo di attività fisica che si farà, e tuttavia entro un range predeterminato di possibilità.

Come scrive il dr. Manfred Porkert nel suo “The Theoretical Foundations of Chinese Medicine, MIT Press (1974)”, Yuanqi può essere compreso come “la definizione metaforica della costituzione innata, il potenziale vitale che è via via usato nel corso della vita. Esso può essere conservato ma non può essere aumentato.”

 

Autore Vito Marino, medico agopuntore Studio AdelAsia