Obesità addominale e agopuntura

Studio clinico randomizzato e controllato per il trattamento dell’obesità addominale con agopuntura.
Obiettivi

Osservare l’effetto dell’agopuntura nel ridurre il contenuto di grasso addominale e la funzione secretoria in pazienti con obesità addominale. 

Metodi

Un totale di 73 casi di pazienti con obesità addominale è stato suddiviso casualmente in un gruppo di agopuntura (n = 50) ed in un gruppo di controllo (n = 23) secondo uno schema a blocchi randomizzati.

Sono stati utilizzati punti dell’addome, oltre a TE5-Waiguan e GB41-Zulinqi, per 8 settimane. Inoltre, tutti i pazienti sono stati educati a seguire regole per migliorare la salute in ogni sessione di trattamento: limitare vino o liquori e l’assunzione di sale, smettere di fumare, aumentare l’attività fisica, ecc.

Sono stati rilevati lo spessore del grasso addominale utilizzando un color Doppler e il livello serico di visfatina con il metodo ELISA (la visfatina è un enzima prodotto dalle cellule adipose del grasso viscerale che ha la funzione di stimolare la produzione di insulina). Infine, sono stati determinati: il peso corporeo, l’indice di massa corporea (BMI), la circonferenza del punto vita (WC) e dei fianchi (HC).

Puoi leggere tutto l’articolo, con i risultati e le conclusioni della ricerca,  su studioadelasia

 

In tema di obesità e medicina cinese leggi anche: Agopuntura e obesità: tesina da scaricare

A proposito di Agopuntura ti consigliamo di leggere anche i seguenti articoli:

Periodicamente, inoltre consulta il sito cliccando il TAG “Agopuntura”. Visualizzerai così tutti gli articoli  sul tema costantemente aggiornati.

Nella libreria virtuale puoi trovare, infine, numerosi manuali sul tema dell’Agopuntura