Tuina pediatrico per il benessere dei bambini (e dei genitori)

Il Tuina pediatrico è una specializzazione della Medicina Tradizionale Cinese.

Non è semplicemente un massaggio piacevole per il bambino, ma è un antica pratica di della tradizione cinese.

Le prime descrizioni sistematiche di trattamenti specifici per l’età infantile si trovano nei testi medici della dinastia Ming (1368-1644 a. C.), in cui vengono discussi diagnosi, punti e zone, metodi di stimolazione, accompagnati da casi clinici e da disegni illustrativi.

Il Tuina pediatrico è paragonabile, per efficacia, all’agopuntura per gli adulti, di cui condivide i principi di trattamento.

A cosa serve in tuina pediatrico?

E’ particolarmente efficace in una serie di disturbi e di malattie comuni nel lattante e nella prima infanzia, tra cui febbre, tosse, raffreddore, diarrea, stipsi, coliche gassose, vomito, dermatiti, pianto notturno e sonno disturbato.

In particolare è molto utile nelle infezioni respiratorie che affliggono i bambini nella stagione invernale (raffreddore, tonsillite, otite, congiuntivite, tosse, catarro) e che la terapia antibiotica troppo spesso risolve solo temporaneamente. Ci sono buoni risultati anche nei casi di allergie primaverili (rinite o asma), in cui si riesce a contenere nettamente l’uso cronico dei farmaci.

Il Tuina agisce bene anche in quelle situazioni in cui il bambino è stanco, svogliato, ha poca voglia di mangiare e magari fa fatica ad addormentarsi.

I disturbi del ritmo del sonno-veglia o le coliche dei lattanti sono manifestazioni di una disarmonia, che può essere risolta con un intervento non invasivo…

Per leggere tutto l’articolo vai su Laura Vanni Medicina Cinese

Se ti interessa capire meglio il punto di vista della medicina cinese sui bambini, puoi leggere anche questo articolo.