Agopuntura e cancro

L’agopuntura può essere un valido aiuto per i pazienti affetti da cancro, fornedo un supporto alle terapie mediche su diversi fronti.

Agopuntura nella nausea e nel vomito

Già nel 1997 l’NIH Consensus Conference concludeva che “vi sono risultati promettenti sull’efficacia dell’agopuntura nel trattamento di nausea e vomito postoperatorio e da chemioterapia….”
Da allora sono stati condotti numerose altre sperimentazioni cliniche, i cui risultati sono stati sintetizzati in due review Cochrane:
  • nella prima, Ezzo JM (2006) conclude affermando che esiste un effetto biologico della stimolazione degli agopunti. L’agopuntura ha dimostrato beneficio per il vomito immediato post chemioterapia
  • nella seconda, Lee (2009) conferma che la stimolazione del punto di agopuntura PC6-neiguan previene nausea e vomito post operatorio, mostrando la stessa efficacia dei farmaci antiemetici.
In altri lavori scientifici l’agopuntura ha dimostrato la sua efficacia in oncologia pediatrica e nel vomito secondario all’utilizzo di cisplatino.
L’ American College of Chest Physicians (2007) raccomanda l’utilizzo dell’ agopuntura nei pazienti con cancro polmonare per la nausea o il vomito.
Continua a leggere su  Studio Adelasia