La lingua come indicatore importante per avere informazioni sulla nostra energia. Il punto di vista della Medicina Cinese

L’osservazione della lingua nella tradizione popolare

L’osservazione della lingua ha radici nella tradizione popolare non solo cinese.

Per quanto mi riguarda ha anche radici familiari. Infatti, spesso da bambina, quando ero malata, mia nonna mi chiedeva di “tirare fuori la lingua”. La osservava con aria critica e poi scuoteva la testa dicendo: “ha preso freddo” oppure “deve svuotare l’intestino”. Cosa mai ci vedesse me lo sono sempre chiesto.

Quando, dopo molti anni, ho iniziato a studiare medicina cinese, ho scoperto quanto è importante questo tipo di osservazione per valutare importanti condizioni “interne”.

PS: ovviamente mia nonna ignorava la medicina cinese.

 

Osservazione della lingua per la valutazione energetica cinese

Non tutte le lingue sono uguali e la nostra stessa lingua cambia nel tempo.

La medicina cinese basa parte della sua analisi per la valutazione energetica proprio sull’osservazione della lingua: sul suo colore, forma, sulla sua patina e così via.

Ogni area della lingua riflette un’area del nostro corpo. Rossori, segni come fissurazioni, piccole ecchimosi, afte e così via possono fornire preziose informazioni per stare bene e aiutarci a prevenire la malattia, anche intervenendo con l’alimentazione e con la digitopressione.

 

Osserva sempre la tua lingua

Osserva sempre la tua lingua. Fai attenzione a segnali come fissurazioni, piccole ecchimosi e movimenti involontari (come se tremasse quando la tiri fuori dalla bocca). Alcuni di questi segni possono indicare una condizione grave sulla quale puoi però intervenire tempestivamente.

Per approfondire l’osservazione della lingua in Medicina Cinese è indispensabile studiare il metodo tradizionale. Questo si basa sull’osservazione del colore, della forma, della mobilità e dell’induito (patina) e fare esperienza con molte osservazioni.

 

Autore: Laura Vanni,  operatore tuina – medicina cinese

Leggi anche: