Efficacia del Taijiquan sul controllo dell’equillibrio e della deambulazione: articolo da scaricare

BARATTI CAMPANINI DAMIANO FERRARI LIGABUE MERLO, Valutazione dell’efficacia del Taijiquan sul controllo dell’equilibrio e della deambulazione in pazienti affetti da Morbo di Parkinson
 Da alcuni studi (Klein 2004) emerge che la pratica del Taiji porta ad un miglioramento dell’equilibrio con conseguente riduzione del rischio di caduta in soggetti anziani (neurologicamente integri).
L’articolo si riferisce ad uno studio osservazione per valutare l’efficacia di un trattamento con la pratica del Taiji sul controllo dell’equilibrio e della deambulazione in pazienti affetti da morbo di Parkinson.
Lo studio ha avuto alcune difficoltà che non consentono una valutazione finale (tra queste anche eventi sismici che nel 2012 hanno interessato l’area di sperimentazione). Si è registrato, tuttavia, dopo 6 mesi, un miglioramento della performance ed un beneficio nei movimenti della vita quotidiana nei soggetti coinvolti nel progetto.

Scarica l’articolo:

BARATTI CAMPANINI DAMIANO FERRARI LIGABUE MERLO_Valutazione dell'efficacia del Taijiquan.jpg

Per approfondire il tema, consulta la libreria virtuale