Rossi E., Pediatria in medicina cinese. Con DVD

Secondo la medicina cinese, nel bambino il sistema energetico dei meridiani principali è immaturo. L’energia si concentra in aree e punti localizzati in gran parte sulle mani e il trattamento richiede ha una tecnica di stimolazione diversa nell’intensità e nel ritmo di esecuzione rispetto agli adulti.

Pediatria in medicina cinese di E. Rossi è senza dubbio uno dei manuali di riferimento su questo tema. Il volume richiede una conoscenza  almeno di base della medicina cinese ed è dedicato esplicitamente ad agopuntori  e operatori  che desiderano approfondire la pediatria in medicina cinese.

Nelle circa  280 pagine, si prendono in considerazione gli aspetti energetici connessi all’infanzia, affrontando numerosi temi importanti:  fisiopatologia, eziologia, semeiotica, i punti principali di agopuntura, i metodi, le localizzazioni del tuina pediatrico, le metodiche complementari, l’inquadramento diagnostico, il trattamento dei quadri principali e,  infine, elementi di alimentazione e prevenzione.

Sono presenti, inoltre, 18 storie cliniche come utili opportunità di riflessione a completamento della parte teorica del volume. Per ciascuna di queste viene proposta la diagnosi energetica, i principi e le tecniche di trattamento utilizzate in ambulatorio e consigliate a casa con. infine, la descrizione dell’evoluzione del caso a breve e medio termine (follow up).

Allegato al volume è presente, inoltre, un DVD che illustra il lavoro nell’ambulatorio pediatrico Xiaoxiao  mostrando  i metodi di trattamento applicati con i piccoli pazienti e la relazione con i loro genitori, spesso coinvolti con trattamenti da fare a casa tra un trattamento ambulatoriale e l’altro.

Questo volume non può mancare nella libreria degli operatori e dei medici agopuntori che vogliono approfondire la pediatria in medicina cinese e presenta delle sezioni fruibili anche dai genitori interessati ad esplorare questo contesto tematico, accompagnati in questo percorso da un operatore qualificato.

(recensione a cura di Laura Vanni)