Agopuntura in pronto soccorso: articolo da scaricare

CECCONI, L’utilizzo dell’agopuntura in pronto soccorso

L’agopuntura è ancora poco utilizzata in contesti di pronto soccorso, nonostante sia una tecnica rapida, sicura, efficace ed economica.
Il Dottor Alessandro Cecconi racconta la sua eperienza con l’agopuntura all’interno di un pronto soccorso, che ha praticato soprattutto per casi di dolore, vertigini, crisi ipertensive, cefalee, attacchi di panico, fibrillazioni atriali, traumi e ferite.

“Il Pronto Soccorso è un luogo dove capitano spesso casi gravi verso i quali occorre avere tempestività d’intervento ed utilizzare farmaci che possiedo una certa rapidità di azione.
In questo contesto, la medicina cinese in generale e l’agopuntura in particolare sembrano non avere spazio, proprio per l’idea che sia una medicina che necessiti di più tempo per agire. Questo articolo descrive l’utilizzo della MTC in Pronto soccorso. Attraverso la
descrizione di alcuni casi clinici trattati, l’autore vuole dimostrare che l’agopuntura può risultare efficace, sia da sola che in combinazione con la medicina occidentale, sia per diagnosticare che per trattare patologie che normalmente non vengono curate negli ambulatori privati di MTC ma prevalentemente nei centri di emergenza”.

 

Clicca sul link qui sotto per scaricare l’articolo completo in PDF:

CECCONI_L'utilizzo dell'agopuntura in pronto soccorso.pdf

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: